Eventi

Per chi desidera approfondire i vari argomenti legati al mondo della salute e della prevenzione, ecco una selezione dei prossimi appuntamenti:

Prenotare la donazione e continuare a garantire scorte di sangue per i pazienti che ne hanno bisogno. È l’obiettivo per cui AVIS Nazionale ha lanciato la campagna #EscoSoloPerDonare, un modo per incentivare i donatori a rispondere attivamente all’emergenza che il Coronavirus sta provocando anche nelle attività ospedaliere di routine. La donazione di sangue ed emocomponenti è stata inserita tra le “situazioni di necessità” per le quali è possibile uscire di casa nella circolare del ministero della Salute. Da qui la necessità di spiegare ai donatori che, mai come oggi, è fondamentale donare effettuando la prenotazione della donazione, così da evitare assembramenti e assicurare un afflusso costante anche nelle prossime settimane. AVIS Nazionale ha realizzato un’apposita pagina web sul proprio sito, con una serie di scatti fotografici, uno spot radiofonico e un video tutorial per spiegare ai donatori come e cosa fare per compiere il proprio gesto di solidarietà in tutta sicurezza nell’epoca del Coronavirus.

Per maggiori informazioni visitare il sito  avis.it/coronavirus/ 

Per evitare che l'emergenza COVID-19 lasci le persone veramente sole ad affrontare questo momento, è fondamentale rinforzare le relazioni e sentirsi ascoltati ma questo può essere molto difficile nella solitudine della propria casa. Per questo l’Associazione Italiana di Psicologia Scientifica ha pensato a "Separati ma connessi" un'iniziativa gratuita che grazie al supporto di uno Psicologo aiuta le persone a fare nuovi incontri, affrontando i dubbi e le paure che questo periodo porta con sé.
Non si tratta né di terapie o di consulti individuali ma solo di occasioni per incontrare, ciascuno a casa propria, altre persone e scambiarsi le proprie emozioni con l'aiuto di uno Psicologo.
Un incontro di gruppo guidato dal Dott. Rosario Privitera della durata di un'ora che si terrà on line, in uno spazio privato a cui possono accedere fino a un max di 10 persone che fino a quel momento non si conoscono.  
Si terranno 3 edizioni (è possibile indicare una sola preferenza): martedì 24 marzo 2020, ore 10; venerdì 27 marzo 2020, ore 18; martedì 31 marzo 2020, ore 10.
L'iniziativa è gratuita ma è necessaria l'iscrizione perché i posti sono limitati.

Per ulteriori informazioni è possibile contattare Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. 

Per proporre a tutti un momento di svago e al tempo stesso ribadire l’importanza di fare movimento, salvaguardando la propria salute e forma fisica rimanendo in casa, la società pubblica Sport e Salute, oltre a supportare la Campagna di comunicazione dell’Ufficio per lo Sport #DistantimaUniti ha lanciato la campagna #Sportacasa. Per un periodo di due settimane “Sport e Salute” proporrà un doppio appuntamento quotidiano sulle piattaforme digitali proprietarie, una rubrica dedicata a tutti ma in particolare ai meno giovani ed ai bambini. Anche se le palestre e gli impianti sportivi sono chiusi e non possiamo fare attività fisica all’interno di strutture attrezzate, possiamo utilizzare il tempo passato a casa per tenerci in forma con i consigli degli esperti. I temi trattati spazieranno dall’autogestione del tempo, ai consigli per i momenti di pausa, dall’home fitness a consigli su come fare squadra in momenti di crisi. I tutorial saranno realizzati da atleti in attività, ex campioni e tecnici.

Per guardare i tutorial: https://www.sportesalute.eu/sport-a-casa.html 

Rosa Per La Vita ONLUS offre a tutte le donne colpite dal cancro e ai propri familiari un centro di ascolto dove ottenere aiuto psicologico ed emotivo, consulenza sulla medicina integrata in oncologia e sulle varie tecniche olistiche per la presa di consapevolezza di sé e della cura, al fine di garantire al paziente oncologico e ai propri familiari una buona qualità di vita durante e nella fase di follow-up della malattia.
L’obiettivo dell'iniziativa è quello di diffondere una nuova cultura di cura del cancro, offrendo a tutte le donne colpite da neoplasia la possibilità di approcciarsi in maniera diversa alla malattia attraverso un’attenzione olistica, che significa prendere in considerazione la donna nel suo Essere di Anima-Mente-Corpo. 
Attualmente è attivo sul territorio della Lombardia, con la speranza che diventi presto una realtà in tutto il resto d'Italia, il servizio di Counseling Oncologico Domiciliare che permette di svolgere colloqui di counseling domiciliare per donne affette da neoplasia con l’obiettivo, attraverso l’ascolto empatico e la partecipazione attiva della donna, di fornire tutti gli spunti possibili affinché il “cancro” possa diventare un grande momento di opportunità e cambiamento nonché di sostenere tutte le donne nei momenti di maggiore difficoltà.

Per ulteriori informazioni su Rosa per la visita il nostro sito: www.rosaperlavita.org 

  

Consulti Medici “live” direttamente su smartphone e tablet, tele-monitoraggio dei parametri vitali 24 ore su 24. Si chiama DOC 24 ed è un’applicazione grazie alla quale il Paziente con Mieloma multiplo può misurare i propri parametri vitali e mandarli istantaneamente al Medico curante. Se i parametri eccedono i valori stabiliti, una centrale operativa si attiva in pochi secondi contattando il Paziente e fornendo l’assistenza adeguata. Inoltre, con l’adesione al servizio il Paziente riceve un misuratore di pressione che permette un tele-monitoraggio, via bluetooth, di pressione arteriosa e battito cardiaco.
Sono circa 30.000 in Italia i Pazienti con Mieloma multiplo, tumore del sangue che colpisce principalmente persone con più di 65 anni che spesso hanno comorbilità, tra le quali pressione alta e Diabete. Date le caratteristiche della malattia, che presenta tra i sintomi più frequenti dolori e fratture ossee, la problematica di natura motoria rende, a volte, difficile recarsi costantemente dal Medico per monitorare i parametri. Grazie a DOC 24, Paziente e Medico possono comunicare a distanza più volte nel corso della giornata. Questa innovativa soluzione, sviluppata da FD W.O.R.L.D Care, è per la prima volta messa a disposizione dei Pazienti con Mieloma multiplo grazie alla partnership con Amgen.

Per informazioni: www.doc24.it