Eventi

Per chi desidera approfondire i vari argomenti legati al mondo della salute e della prevenzione, ecco una selezione dei prossimi appuntamenti:

Il 30 settembre, presso il Forum Monzani di Modena, si svolgerà il Convegno “Cibo Salute Felicità” realizzato da 360GradiEventi (società specializzata nell’organizzazione di convegni e congressi medico-scientifici).
Una giornata di approfondimenti sull'alimentazione come prevenzione e cura con l’intervento di Medici e Ricercatori qualificati. Il Convegno è rivolto a chi nella propria professione deve consigliare regimi alimentari particolari, medici, nutrizionisti, naturopati, personal trainer, ma anche a chi ha a cuore la propria salute in forma preventiva o curativa.
Richiedi lo sconto riservato ai lettori Elisir di Salute: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.  

Le malattie alle valvole del cuore colpiscono oltre 1 milione di italiani e la loro prevalenza aumenta con l’età, tanto da riguardare il 10% delle persone con più di 65 anni. Queste malattie sono molto diffuse, ma la consapevolezza è poca. Per migliorare la conoscenza di queste patologie, sensibilizzare la popolazione e i decision maker è stata istituita per l’8 settembre prossimo la prima Giornata Europea sulle Malattie delle Valvole Cardiache. Per celebrare la Giornata Europea in Italia, parte il 13 settembre da Milano la campagna di informazione e sensibilizzazione “Ascolta il mio cuore” con la “Missione Marziana” per #CuoreItalia.
L'obiettivo è quello di aumentare la consapevolezza sia della cittadinanza sia delle Istituzioni su queste malattie, promuovere e diffondere la conoscenza dei sintomi, migliorare la diagnosi che può essere effettuata in modo semplice da parte del Medico di medicina generale auscultando il cuore con lo stetoscopio. Le malattie alle valvole del cuore, se non curate adeguatamente, provocano un serio peggioramento della qualità di vita del malato, possono causare scompenso cardiaco anche grave e portare a morte nel giro di pochi anni. La buona notizia è che si possono curare e guarire.

Per approfondire:  www.cuoreitalia.org   www.facebook.com/CuoreItaliaHVV/ 

Rosa Per La Vita ONLUS offre a tutte le donne colpite dal cancro e ai propri familiari un centro di ascolto dove ottenere aiuto psicologico ed emotivo, consulenza sulla medicina integrata in oncologia e sulle varie tecniche olistiche per la presa di consapevolezza di sé e della cura, al fine di garantire al paziente oncologico e ai propri familiari una buona qualità di vita durante e nella fase di follow-up della malattia.
L’obiettivo dell'iniziativa è quello di diffondere una nuova cultura di cura del cancro, offrendo a tutte le donne colpite da neoplasia la possibilità di approcciarsi in maniera diversa alla malattia attraverso un’attenzione olistica, che significa prendere in considerazione la donna nel suo Essere di Anima-Mente-Corpo. 
Attualmente è attivo sul territorio della Lombardia, con la speranza che diventi presto una realtà in tutto il resto d'Italia, il servizio di Counseling Oncologico Domiciliare che permette di svolgere colloqui di counseling domiciliare per donne affette da neoplasia con l’obiettivo, attraverso l’ascolto empatico e la partecipazione attiva della donna, di fornire tutti gli spunti possibili affinché il “cancro” possa diventare un grande momento di opportunità e cambiamento nonché di sostenere tutte le donne nei momenti di maggiore difficoltà.

Per ulteriori informazioni su Rosa per la visita il nostro sito: www.rosaperlavita.org 

  

Dal 21 al 23 settembre, ai Giardini Margherita in Piazzale Jacchia, Bologna, si tiene una tre giorni esclusivamente dedicata alla salute attraverso un’ampia proposta di attività, tra sport, benessere e solidarietà. La Race for the Cure è la più grande manifestazione per la lotta ai tumori del seno in Italia e nel mondo. L’evento è organizzato dall’Associazione Susan G. Komen Italia che utilizza i fondi raccolti dal progetto per realizzare programmi di Prevenzione a sostegno delle donne. Per l'occasione venerdì 21 e sabato 22 si terranno consulti medici ed eventuali prestazioni specialistiche gratuite per la diagnosi precoce dei tumori del seno
stage di apprendimento di discipline sportive, esibizioni di fitness, attività di relax e benessere oltre a iniziative educative e ricreative dedicate alle “Donne in Rosa”, donne che si sono confrontate con il tumore del seno e che testimoniano che da questa malattia si può guarire. La domenica mattina si terrà la nota 5 km di corsa competitiva e amatoriale e 2 km di passeggiata per uomini, donne e bambini.
Commissione Difesa Vista Onlus sostiene il progetto con la sua presenza con uno stand dedicato, proponendo screening gratuiti della vista effettuati da medici oculisti e ottici volontari. Gli screening seguiranno i seguenti orari: venerdì e sabato dalle 10:00 alle 18:00 e domenica dalle 9:00 alle 13:00. Gli screening visivi gratuiti che verranno eseguiti presso lo stand di CDV Onlus al Villaggio della Salute di Race for the Cure intendono essere di sprone ai cittadini per prestare più attenzione alla salute e al benessere dei propri occhi. In particolare gli ottici eseguiranno un’anamnesi refrattiva, l’esame della refrazione e il test di Amsler, mentre gli oculisti effettueranno un esame del fondo e della pressione oculare.

Per informazioni e approfondimenti:  www.c-d-v.it e https://www.facebook.com/commissionedifesavistahttp://www.raceforthecure.it/