"Separati ma connessi"

Per evitare che l'emergenza COVID-19 lasci le persone veramente sole ad affrontare questo momento, è fondamentale rinforzare le relazioni e sentirsi ascoltati ma questo può essere molto difficile nella solitudine della propria casa. Per questo l’Associazione Italiana di Psicologia Scientifica ha pensato a "Separati ma connessi" un'iniziativa gratuita che grazie al supporto di uno Psicologo aiuta le persone a fare nuovi incontri, affrontando i dubbi e le paure che questo periodo porta con sé.
Non si tratta né di terapie o di consulti individuali ma solo di occasioni per incontrare, ciascuno a casa propria, altre persone e scambiarsi le proprie emozioni con l'aiuto di uno Psicologo.
Un incontro di gruppo guidato dal Dott. Rosario Privitera della durata di un'ora che si terrà on line, in uno spazio privato a cui possono accedere fino a un max di 10 persone che fino a quel momento non si conoscono.  
Si terranno 3 edizioni (è possibile indicare una sola preferenza): martedì 24 marzo 2020, ore 10; venerdì 27 marzo 2020, ore 18; martedì 31 marzo 2020, ore 10.
L'iniziativa è gratuita ma è necessaria l'iscrizione perché i posti sono limitati.

Per ulteriori informazioni è possibile contattare Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.