11 giugno/13 novembre - Tour della salute

Prevenzione, benessere e attività motoria. Sono i concetti chiave della nuova edizione del Tour della Salute, che quest’anno, nei week-end compresi tra l’11 giugno e il 13 novembre prossimi, toccherà 12 piazze italiane, offrendo ai cittadini l’opportunità di sottoporsi a screening gratuiti finalizzati a ridurre il rischio di malattie croniche. Nello spazio attrezzato saranno proposte inoltre attività sportive, momenti formativi e altre iniziative. 
L’attività di prevenzione, mai come in questo periodo, risulta opportuna e necessaria, considerando che fino a pochi mesi addietro, con la sanità pubblica sotto pressione a causa dell’emergenza Covid, si è registrata una drastica riduzione delle attività diagnostiche e terapeutiche riguardanti importanti patologie croniche. Un brusco stop, ad ampio raggio, che a causa della limitata accessibilità per i pazienti, ha generato grande incertezza nei cittadini e ritardi nella diagnosi di malattie più o meno gravi. A peggiorare ulteriormente il quadro, il lungo periodo di inattività ed isolamento, che ha modificato i nostri stili di vita, producendo gravi ripercussioni sul nostro fisico e sulla nostra psiche. Il Tour della Salute ambisce dunque a rappresentare un momento di rinascita e ripartenza, nel segno della prevenzione e del benessere, ma anche dell’aggregazione e dell’allegria: le migliori medicine per il nostro corpo e la nostra mente.
Nel corso delle 12 tappe del Tour della Salute, che percorrerà l’Italia da Nord a Sud, saranno proposti due giorni di screening gratuiti finalizzati a ridurre il rischio di malattie croniche. In ogni piazza sarà posizionato un Truck Hospitality, attrezzato con 5 ambulatori, nei quali sarà possibile sottoporsi a test di autodiagnosi e screening di prima istanza, come la misurazione della glicemia, della pressione arteriosa e dell’udito. Qualificati diabetologi e cardiologi, appartenenti alle società scientifiche SID (Società Italiana di Diabetologia) e SIPREC (Società Italiana per la Prevenzione di Malattie Cardiovascolari) forniranno consulti medici gratuiti, offrendo consigli sulla prevenzione e gestione delle malattie cardio metaboliche, ma anche suggerimenti in riferimento ad una corretta alimentazione, all’attività fisica da svolgere e all’importanza dell’aderenza alla terapia. La grande novità di quest’anno è rappresentata dallo sportello psicologico, che ha l’obiettivo di rispondere al notevole incremento dei disturbi registrati nelle fasi pandemica e post-pandemica: anche in questo caso i cittadini potranno ottenere un consulto gratuito da parte di qualificati specialisti. Tutti i servizi saranno offerti nel pieno rispetto della privacy, della sicurezza e delle prescrizioni anti-Covid.
Per saperne di più: www.iltourdellasalute.it